Le lacrime di Xarma

Ci illumineremo in un mondo di oscurità

A breve quelle strane creature ci saranno addosso, Ktot appena in tempo riesce ad evocare una barriere di lame, che ci offre un po’ di protezione e tempo per rigenerare un po’ la fatina, intanto il druido crea una pioggia di fuoco sul lato sinistro della gola e così facendo riesce ad uccidere un bel gruppo di creature, io con uno scatto felino riesco a prendere la corona di Arin da Alazon e la alzo sopra la mia testa il bagliore di luce che emette inizia a bruciare le creature li accanto ed improvvisamente il nemico inizia a ritirarsi negli anfratti della gola. Vista la reazione del nemico Ktot evoca una sfera di luce e la posiziona sulla punta della sua spada, dismette la barriera di lame ed iniziamo ad incamminarci cercando di non uscire mai dalla luce anche Pinus con suoi guerrieri, anche se impauriti ci seguono, la strategia funziona le creature si tengono a debita distanza dalla luce, dopo aver camminato qualche ora finalmente in lontananza vediamo la torre ma c’è qualcosa che non va, dinanzi ad essa ci sono molti soldati in fila immobili ed i loro occhi sono completamente bianchi, io senza pensarci 2 volte estraggo una freccia ed abbatto uno di questi cavalieri, improvvisamente dalla torre parte una pioggia di frecce molte riusciamo a schivare anche grazie a Ktot e al Drow che mi fanno un po’ da scudi umani, come se già questo non bastasse, i cavalieri avanzano verso di noi e sopra le nostre teste notiamo un gruppo di banshee che vola appena oltre la luce sacra, io nel frattempo abbatto un altro guerriero ed anche Darcy, che nel frattempo si è rinvigorita e sdoppiata, ne abbate un po’ facendo partire una palla di fulmini. Ormai i cavalieri ci sono addosso in prima linea Rakael e Ktot li combattono a testa alta mentre una seconda pioggia di frecce parte questa volta facendo fuori alcuni cavalieri di Pinus

Comments

Noxus

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.