Le lacrime di Xarma

I cani molesti

Una volta sconfitto il cavaliere della Luna la luce rossa che oscurava tutto sparisce
lasciando spazio alla luna così come la conosciamo, nel frattempo Noxus si avvicina
alle lame del cavaliere si china per raccoglierle e dalle lame partono dei filamenti di
oscurità che si avviluppano alle braccia del drow. Decidiamo di lasciare questo poso
ed iniziamo a camminare fino all'alba, improvvisamente ci troviamo in una foresta ed
in lontananza sentiamo dei cani abbaiare, la fatina prova a teletrasportarci ma senza
successo; il druido decide di trasformarsi in aquila per vederla situazione dall'alto ma
non riesce a prendere molta quota a causa dei rami fittissimi degli alberi, io inizio a
nascondermi e la fata si invisibilizza, arrivano li abbiamo addosso sono come dei
mastini m molto più enormi e inferociti, il primo cane attacca subito Noxus che viene
sbilanciato,la fatina lancia un globo di acido e con precisione millimetrica riesce a
prendere 2 mastini sciogliendoli, e corrodendo anche tutta la alberata intorno a quella
zona. Nel frattempo altri mastini attaccano il doppio della fatina mancandolo,
nuovamente Noxus e me azzannandomi e facendomi cadere io cerco di difendermi
come posso ma a terra la situazione diventa complicata. Il druido decide di tornare
umano ed inizia ad accorgersi che ha delle difficoltà a controllare la sua forma
animale ed in quel momento i rami iniziano ad intrecciarsi ed avvilupparci mentre
una luce verde permea i cani feriti ridandogli vigore. Continuiamo come possiamo ad
attaccare i cani fino a quanto non sentiamo un ruggito tremendo………

Comments

Noxus

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.